La nostra storia

L'Azienda, a conduzione familiare, nasce alla fine degli anni sessanta grazie al Cavaliere Milziade Antano, una delle figure di riferimento nella storia del Sagrantino. Tradizione, innovazione, territorio, tanta passione e grande sensibilità, sono le parole guida nel lavoro di ogni giorno. La cantina vanta alcune delle vigne più belle del comprensorio, come l'ormai famoso cru Colleallodole, nel cuore di un territorio di millenaria tradizione nella produzione di vino ed olio. Il nome Colleallodole è ispirato alla migrazione delle allodole, che nel mese di Ottobre attraversano da sempre i poggi e i declivi di queste colline. Salendo da Bevagna verso Montefalco, il paese che dà il nome alla denominazione, si possono ammirare le vigne dell'Azienda. Gli ettari vitati sono circa 20; si tratta di terreni collinari, caratterizzati da un clima mite, ventilato, dove il sole illumina le vigne sia al mattino che al pomeriggio; di medio impasto-argillosi, non eccedono mai in compattezza e pesantezza.
Posizione ed esposizione consentono una bella maturazione di uve e tannini, caratterizzando questi vini per l'inconfondibile eleganza. In campo ed in cantina si lavora in maniera tradizionale, senza l'ausilio di sostanze chimiche. Il lavoro di ogni giorno è mirato alla realizzazione di una produzione, che nel continuo rispetto dell'autenticità delle tradizioni, riesca a consolidare sia la posizione a livello nazionale, rendendo forte l'immagine del vino dell'Umbria, sia a livello internazionale, valorizzando la filosofia produttiva dei vitigni autoctoni.

Milziade Antano
Fattoria Colleallodole


Via Colleallodole, 3 - 06031 Bevagna (Perugia)
tel/fax +39 0742.361897
p.iva 02342790546


Seguici su

Login
Amici
Movimento Turismo del vino - Umbria Consorzio tutela vini Montefalco              La strada del Sagrantino